PrestaShop vs WooCommerce: quale software ecommerce scegliere




Per creare un sito ecommerce esistono diverse piattaforme con diverse funzionalità che possono essere sfruttate al meglio in base agli utilizzi e agli obiettivi da raggiungere.

Ho già parlato delle caratteristiche e delle differenze tra le principali piattaforme per creare commerce in un precedente articolo visionabile a questo link.

In questo articolo parlerò direttamente delle due principali piattaforme per creare ecommerce più utilizzate e più conosciute: PrestaShop e WooCommerce.

Entrambe le piattaforme sono reperibili gratuitamente su internet e non necessitano di costi aggiuntivi.Se si vogliono estendere le funzionalità delle piattaforme con plugin o moduli professionali avanzati è possibile acquistarli esternamente e integrarli all’interno delle piattaforme.

Le 2 piattaforme per creare e commerce presentano delle caratteristiche differenti tra di loro e vengono utilizzate per raggiungere obiettivi di diverso tipo. per scegliere la giusta piattaforma necessaria per creare un ecommerce è necessario analizzare Prima di tutto le funzionalità e le necessità che caratterizzano il progetto da sviluppare.

Creare un ecommerce con PrestaShop

PrestaShop, è una piattaforma del tutto gratuita reperibile su internet. Si tratta di un software ecommerce realizzato esclusivamente per la creazione di ecommerce è al contrario di WooCommerce, che come vedremo dopo si tratta soltanto di un plugin aggiuntivo alla piattaforma principale WordPress, prestashop è una piattaforma completa dedicata interamente ed esclusivamente alla creazione di ecommerce.

  • PrestaShop presenta tutte le classiche funzionalità che devono essere inserite e utilizzate in un sito e-commerce:
  • PrestaShop permette di gestire un elenco di prodotti organizzandolì attraverso categorie, sottocategorie e tag;
  • PrestaShop permette di integrare tutte le funzionalità di pagamenti on-line attraverso delle semplici installazioni di moduli già esistenti e gratuiti, come ad esempio PayPal, Stripe oppure circuiti bancari;
  • PrestaShop permette di usufruire delle classiche funzionalità e-commerce come ad esempio l’utilizzo di coupon e di sconti;
  • PrestaShop permette di gestire i propri corrieri di spedizione aggiungendo diverse tariffe per diverse località;
  • PrestaShop permette di gestire la grafica del proprio icomas attraverso l’installazione di temi gratuiti o a pagamento e permettendo di personalizzarli al meglio.

Questa piattaforma per creare ecommerce si tratta di uno strumento potente e flessibile che permette di strutturare e creare ecommerce di ogni tipo.

Come creare un ecommerce con WooCommerce

WooCommerce si tratta di un’estensione che deve essere installata sulla piattaforma principale di gestione WordPress.

WooCommerce, nonostante sia un estensione aggiuntiva di WordPress è comunque uno strumento molto potente per creare un e-commerce. Presenta le classiche funzionalità di sviluppo commerce ovviamente in misura ridotta rispetto a PrestaShop. Ciò significa che se ci fosse necessità di aggiungere delle funzionalità all’interno del progetto ecommerce bisognerà ricorrere all’installazione di plugin esterni di terze parti oppure affidarsi ad uno sviluppatore che sviluppi le funzionalità necessarie.

WooCommerce è molto flessibile è semplice da utilizzare. Infatti presenta una schermata di navigazione e di utilizzo molto più semplice e intuitiva rispetto a PrestaShop.

PrestaShop e WooCommerce: quale piattaforma scegliere per creare un ecommerce

Analizzate le principali caratteristiche e funzionalità dei due software per la creazione di commerce, è giunto il momento di chiarire quali sono le differenze da prendere in considerazione per la creazione di un sito ecommerce.

PrestaShop, si tratta senza dubbio della soluzione più completa è più impegnativa per la creazione di un ecommerce. infatti Consiglio prestashop si deve creare un ecommerce molto complesso e che deve funzionalità.

WooCommerce, invece lo consiglio per creare ecommerce standard che devono presentare un numero modesto di prodotti e delle funzionalità standard per la vendita on-line. Nel caso in cui ci fosse bisogno di aggiungere funzionalità personalizzate necessarie allo sviluppo dell’e-commerce, è preferibile ricorrere al supporto di uno sviluppatore. La continua aggiunta di plugin per aumentare le funzionalità del negozio on-line comporterà delle perdite a livello di performance, dato che più il sito ecommerce pesa più sarà lento da navigare da parte degli utenti.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

Come vendere vestiti online


Vendere online è una delle possibilità che sta diventando sempre più veritiera nel mondo di oggi. Tantissime aziende vendono prodotti online e tantissime persone acquistano prodotti online per la semplice comodità di ricevere i prodotti direttamente a casa propria. Nel mondo dell’abbigliamento la vendita online è molto sviluppata e per vendere abbigliamento online esistono diverse…


LEGGI

Altri articoli





Dove trovare i migliori siti web per prendere ispirazione


Quando si deve creare un sito web è necessario prendere ispirazione dai migliori siti web…


LEGGI


Come vendere vestiti online


Vendere online è una delle possibilità che sta diventando sempre più veritiera nel mondo di…


LEGGI


Piattaforme ecommerce a confronto


Uno dei metodi più utilizzato per vendere online è l’ecommerce. L’ecommerce permette di aprire un…


LEGGI