I migliori strumenti per testare la SEO




Per migliorare il posizionamento SEO è possibile anzitutto analizzare lo stato SEO di un sito web o di un sito ecommerce attraverso dei comodi strumenti online, che permettono di avere analitiche approfondite e avvisano quali sono gli errori SEO da sistemare, spiegando come sistemarli.

Si tratta di strumenti gratuiti e a pagamento, che offrono enormi vantaggi nell’analisi SEO e parole chiave, permettendo di migliorare il posizionamento Google di un sito web o di un sito ecommerce.

Ahrefs

Ahrefs, permette i eseguire una ricerca e ottimizzazione delle parole chiave. Si tratta di uno strumento a pagamento, che offre una versione di prova gratuita. Viene considerato come il migliore strumento di analisi SEO.

Presenta un’interfaccia semplice e intuitiva. Per utilizzarlo basta inserire solamente il dominio di interesse e iniziare a cercare le parole chiave desiderate.

Google Search Console

Strumento gratuito fornito da Google che permette agli utenti di monitorare l’andamento del proprio sito web o sito ecommerce, analizzando il click giorno dopo giorno, le impressioni e la posizione media nei risultati.

Google Search Console permette inoltre di analizzare le parole chiave che vengono utilizzate per cercare un determinato sito web o sito ecommerce, visualizzando il numero delle impressione e i click per parola chiave.

Lo strumento permette inoltre di analizzare gli url del proprio sito, visualizzando il loro stato secondo il motore di ricerca Google, richiedendo di indicizzarli nel caso in cui non lo fossero o nel caso in cui fossero state apportate delle modifiche.

Insieme alla gestione degli url, Google Search Console offre la possibilità di gestire le sitemap, collegando direttamente dalla Search Console il link della sitemap in questione, mantenendola sempre scansionata e aggiornata.

SEMrush

Si tratta di una soluzione a pagamento, che permette di accedere ai propri risultati SEO e di migliorarli costantemente con diversi strumenti. Presenta ad esempio una funzionalità di confronto tra domini, per comparare il tuo sito web con il sito web del tuo competitor.

Lo strumento On-Page SEO Checker, permette di monitorare con facilità il posizionamento Google, trovando dei suggerimenti per migliorarlo, aumentato le performance del tuo sito web.

L’interfaccia è semplice da utilizzare e intuitiva nella navigazione, con la possibilità di navigare le varie funzionalità direttamente da una sola dashboard.

KWFinder

Si tratta di uno strumento a pagamento, con costi abbastanza contenuti. Permette di eseguire una ricerca di parole chiave e permette di visualizzare il posizionamento del proprio sito web, visualizzando dei possibili miglioramenti da eseguire.

Inoltre consiglia un sacco di parole chiave che si possono utilizzare nel proprio sito web, per migliorare il posizionamento.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

Come migliorare il posizionamento sui motori di ricerca


Ti sei mai chiesto come mai effettuando una ricerca su Google non trovi mai in cima alla lista il tuo sito internet? Se questo accade, sicuramente esiste un problema di posizionamento sui motori di ricerca. Infatti, devi sapere che Google, ma anche gli altri motori di ricerca, funzionano attraverso degli algoritmi che valutano la qualità…


LEGGI

Altri articoli





Come migliorare il posizionamento sui motori di ricerca


Ti sei mai chiesto come mai effettuando una ricerca su Google non trovi mai in…


LEGGI


Come vendere online da privato


Come vendere online da Privato? Ti è mai capitato di voler vendere un oggetto che…


LEGGI


Quali prodotti vendere online


La pandemia da Coronavirus ha messo in ginocchio parecchie persone, creando difficoltà sotto tutti gli…


LEGGI