Come creare una lista di indirizzi email in pochi passi.




Nell’email marketing è fondamentale creare una lista di indirizzi email di contatti che abbiano dato il loro consenso a ricevere newsletter o aggiornamenti. Ma come creare una lista di indirizzi email? Esistono diversi modi, alcuni più efficaci e altri meno.

Come creare una lista di indirizzi email: iscrizione alla newsletter sul sito web

Se si possiede un sito web, è possibile includere la possibilità di registrazione ad una newsletter periodica per chi naviga il sito.

Solitamente si tratta di newsletter relativi a dei suggerimenti per un determinato tipo di argomento, oppure delle novità riguardanti un argomento specifico trattato dal sito web in questione.

Questi form di iscrizione alla newsletter, vengono spesso inseriti nel piè di pagina, ovvero in fondo a tutte le pagine del sito, in modo tale che un utente che sta navigando, in base alla pagina in cui si trova, possa in qualsiasi momento registrarsi alla newsletter.

Un’altro esempio sono i form di iscrizione alla newsletter inseriti in un popup. Durante la navigazione di un sito o di una particolare pagina web, scorrendo in giù e continuando a leggere, è possibile che appaia un popup che offre l’opportunità di iscriversi alla newsletter.

Entrambi i metodi sono validi, il popup converte di più dato che salta subito all’occhio mentre un utente naviga il sito web.

Tutti e due i metodi possono essere applicati sia su siti web classici vetrina, sia su siti ecommerce, dai più ai meno complessi.

Come creare una lista di indirizzi email: sponsorizzazione

Un’altro metodo utilizzato ed efficace, è la sponsorizzazione di una landing page, che offre la possibilità di iscriversi alla newsletter del sito web in questione.

Anche in questo caso l’iscrizione può avvenire in diversi modi. Non è detto che l’annuncio sponsorizzato debba per forza rimandare ad una landing page dedicata all’iscrizione della newsletter, ma può anche rimandare ad un articolo del blog ad esempio, dove alla fine raccomanda di iscriversi alla newsletter per rimanere aggiornata sull’argomento appena letto.

Creare una lista di indirizzi email tramite una sponsorizzazione risulta meno complicato, dato che si investe del denaro per indirizzare l’iscrizione ad un pubblico vasto e ben definito.

Nel primo caso, ovvero l’iscrizione della newsletter da un sito web, per ottenere parecchi contatti sarà necessario avere tanto traffico sul sito web. Più visite riceve il sito web, più persone potrebbero iscriversi alla newsletter.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Mi occupo della creazione di siti web, della creazione di siti ecommerce e di digital marketing, offrendo un servizio completo a 360 gradi.

Altri articoli







SEO per ecommerce: cosa c’è da sapere


La SEO per ecommerce è uno step fondamentale da eseguire per ottimizzare l’indicizzazione di un sito ecommerce, migliorandone la visibilità sui motori di ricerca. Per un ecommerce, bene o male valgono gli stessi principi SEO di un sito web classico, a differenze di alcune cose. SEO per ecommerce: gli elementi da ottimizzare per la SEO […]


LEGGI




Quanto è importante il feedback nell’ecommerce per vendere online


Per vendere online non è solamente necessario possedere un ecommerce. Infatti un ecommerce permette di affrontare la parte operativa di vendita online, quindi la presentazione dei prodotti, il processo di acquisto e la trasmissione dei pagamenti. Inoltre un ecommerce ti permette di gestire tutti gli ordini che ricevi e ti permette di organizzare al meglio […]


LEGGI