Come vendere online con un ecommerce in pochi click




Come vendere online? Si tratta della domanda posta da tutti coloro che desiderano vendere prodotti online. La risposta è vendere online con un ecommerce, ovvero aprire un negozio online. L’ecommerce permette di effettuare commercio elettronico, permettendo di vendere online.

Un sito ecommerce, a differenza dei comuni siti web, presenta delle funzionalità di vendita online. Quindi presenta una serie di prodotti, che possono essere organizzati e suddivisi in varie categorie e sottocategorie, che possono essere acquistati online da parte di un utente, utilizzando semplicemente una comune carta di credito o carta prepagata per pagare l’acquisto e farlo spedire direttamente all’indirizzo desiderato.

Come vendere online: vendere online con un ecommerce

L’ecommerce è un sito web che permette di acquistare prodotti direttamente online, pagando online e facendosi spedire il prodotto acquistato direttamente a casa.

Si tratta di un sito web che non presente soltanto le caratteristiche di un sito web vetrina, ma presenta un catalogo prodotti, delle categorie prodotti e la possibilità di acquistare prodotti direttamente online.

L’ecommerce è un’opportunità da non perdere per vendere online. In questi tempi si sta diffondendo sempre di più, e molte aziende e attività stanno adottando questa situazione per vendere anche online.

Vendere online con un ecommerce presenta numerosi vantaggi:

  1. Vendere online con un ecommerce permette di abbattere i costi rispetto un negozio fisico. Non sarà necessario investire l’enorme cifra per l’avvio di un negozio fisico e sarà più semplice da mantenere.
  2. Vendere online con un ecommerce permette di raggiungere potenziali clienti a livello nazionale o internazionale. Un ecommerce può utilizzare una sola lingua oppure può essere tradotto in più lingue.
  3. Vendere online con un ecommerce permette di gestire con più facilità i prodotti e le attività. La maggior parte dei software ecommerce presentano delle dashboard dettagliate per monitorare le vendite dei prodotti, le quantità rimanenti in magazzino e altro ancora.
  4.  Vendere online con un ecommerce permette di vendere qualsiasi tipo di prodotto. Tramite un ecommerce è possibile vendere prodotti fisici o prodotti digitale, spedendoli ovunque.
  5. Vendere online con un ecommerce permette di essere aperti 24 ore su 24. Un ecommerce non possiede orari ed è quindi possibile acquistare in qualsiasi orario del giorno.

Un ecommerce è quindi una straordinaria opportunità per vendere online. I vantaggi sono numerosi e i costi sono più contenuti rispetto ad un negozio fisico.

Vendere online: come creare un ecommerce

Ora che ho spiegato quali sono i vantaggi di vendere online con un ecommerce, ti starai chiedendo come crearne uno. L’argomento è molto vasto e verrà trattato anche in successivi articoli. Al momento mi limito solo ad accennare introducendo l’argomento.

Per creare un ecommerce esistono diversi metodi e diversi software gratuiti o a pagamento. Innanzitutto devo specificare che un ecommerce non è formato solamente dalla grafica e dalle transazioni online, ma presenta numerose caratteristiche in più.

Infatti per creare un ecommerce non è necessario solamente scegliere un tema grafico e impostare i pagamenti, ma un ecommerce che deve vendere online va analizzato e pensato con cura.

Devono essere effettuate diverse analisi che determinano la struttura e il funzionamento. Una volta determinate queste caratteristiche è possibile procedere e pensare come realizzarlo effettivamente, scegliendo la tecnologia giusta.

In breve un ecommerce deve rispettare i seguenti parametri:

  1. Un ecommerce per vendere online deve essere navigabile con facilità. Un ecommerce deve poter essere navigato in totale semplicità da parte degli utenti evitando di confonderli con elementi inutili.
  2.  Un ecommerce per vendere online deve essere veloce. Un utente deve poter navigare nel sito ecommerce con totale facilità e velocità. I siti ecommerce lenti vengono abbandonati nel giro di poco tempo da parte degli utenti.
  3. Un ecommerce per vendere online deve essere esteticamente gradevole. Deve essere gradevole da vedere e la grafica utilizzata deve essere in tema con i prodotti venduti.
  4. Un ecommerce per vendere online deve essere responsive. Un ecommerce deve potersi visionare in maniera corretta da qualsiasi dispositivo, pc, tablet e sopratutto cellulare.
  5. Un ecommerce per vendere online deve essere strutturato seguendo una certa logica. La struttura di un ecommerce deve essere pensata e analizzata prima di essere messa in atto.

Una volta definito tutti questi parametri nel modo corretto è possibile procedere con la scelta del software per creare un ecommerce per vendere online.

Esistono software ecommerce gratuiti e a pagamento che presentano diverse funzionalità. I più conosciuti sono WooCommerce, PrestaShop e Magento.

Non entrerò nei dettagli di questi software. Verranno analizzati e spiegati nel dettaglio in prossimi articoli.

Per scegliere il giusto software ecommerce per vendere online è necessario seguire determinati parametri:

  1. Per vendere online con un ecommerce è necessario capire quali funzionalità inserire. Bisogna chiarire quali sono le funzionalità da incorporare nell’ecommerce, in modo tale da scegliere il software giusto.
  2. Per vendere online con un ecommerce è necessario conoscere il numero di prodotti da inserire. Alcuni software funzionano meglio soltanto fino ad un determinato numero di prodotti. Altri supportano numeri enormi di prodotti.
  3. Per vendere online con un ecommerce bisogna conoscere a pieno i software da utilizzare. Per eseguire una scelta nel modo corretto è bene conoscere il più possibile quali sono i software disponibili per lo sviluppo di ecommerce, in modo tale da poter eseguire la scelta nel modo corretto.

Una volta aver definito questi parametri è possibile scegliere il software più adatto.

Non sempre si è obbligati ad utilizzare un software già disponibile sul mercato. In casi più particolare, dove l’ecommerce per vendere online da realizzare è molto complesso e pieno di funzionalità particolari, è possibile creare un software da zero, realizzando soltanto le funzionalità necessarie per vendere online.

Ovviamente realizzare un software ecommerce per vendere online da zero richiede determinate conoscenze tecniche e sarebbe quindi necessario affidarsi a qualche sviluppatore esperto. In ogni caso si tratta dell’opzione più dispendiosa, però sicuramente più personalizzabile.

Vendere online: conclusione

Vendere online con un ecommerce è quindi un’opportunità da non perdere. Creare un ecommerce è più difficile di quanto sembri, però si tratta di un’opportunità con diversi vantaggi, dove è consigliato investire.

Un sito ecommerce prevede anche le sezioni di un sito web vetrina classico, per presentare una panoramica dell’azienda che vende.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

Come vendere online da privato


Come vendere online da Privato? Ti è mai capitato di voler vendere un oggetto che non utilizzi più, ma non sapevi a quel sito internet rivolgerti? Tutto nella norma: sono tantissime le persone che ogni giorno hanno la necessità di vendere queste tipologie di oggetti, così come è altrettanto cospicua la domanda. Fortunatamente, esistono numerosi…


LEGGI

Altri articoli





Come migliorare il posizionamento sui motori di ricerca


Ti sei mai chiesto come mai effettuando una ricerca su Google non trovi mai in…


LEGGI


Come vendere online da privato


Come vendere online da Privato? Ti è mai capitato di voler vendere un oggetto che…


LEGGI


Quali prodotti vendere online


La pandemia da Coronavirus ha messo in ginocchio parecchie persone, creando difficoltà sotto tutti gli…


LEGGI