Come vendere mobili online




Vendere mobili online è un’attività diversa rispetto a tutte le altre perché, nel caso degli arredi, si tratta di oggetti ingombranti che richiedono delle tecniche di promozione e dei canali di vendita molto specifici se paragonati ad altri articoli che, invece, sul web sono facilmente piazzabili. Ecco, allora, qualche consiglio utile per vendere mobili online.

Le operazioni preliminari prima di vendere su internet

Se si tratta di mobili usati, prima di metterli in vendita online conviene sempre dare una pulita e una sistemata all’arredo, aggiustando eventuali piccoli difetti che si sono presentati nel corso dell’utilizzo. In questo modo i mobili da vendere saranno perfetti per essere fotografati e presentati online, così da renderli appetibili per i potenziali compratori. Meglio effettuare le foto da diverse angolazioni, per offrire una visuale migliore dell’insieme. Va poi scritta una descrizione precisa, che fornisca anche qualche dato tecnico come l’altezza, la lunghezza, etc., in modo da dare al compratore tutte le informazioni necessarie per capire se il mobile può essere la risposta alle proprie esigenze.

A quali siti generalisti affidarsi

Una volta svolta queste attività preliminari, si passa alla pubblicazione online del proprio annuncio. A questo punto è importante scegliere il sito giusto che possa ospitare il post promozionale, prendendo in considerazione sempre le caratteristiche più specifiche dell’arredo. Per la vendita di prodotti ingombranti, che non sono facilmente spediti tramite il classico servizio delle Poste, siti di annunci locali come Subito.it, VivaStreet.it, Kijiji sono perfetti perché consentono di attirare soprattutto una clientela locale, che ricerca online in base al territorio di appartenenza e che possa garantire il ritiro a domicilio. Anche Bakeca.it e Annuncino.it svolgono lo stesso ruolo e sono delle valide alternative ai primi elencati, soprattutto nelle grandi città.

I siti specializzati nella vendita di mobili online

Esistono, poi, una serie di siti specializzati nella vendita di mobili usati e di accessori per la casa rappresentano una vetrina importante visto che gli utenti che visitano queste pagine sono proprio alla ricerca di uno specifico prodotto e sono quindi disposti a sobbarcarsi anche i costi di trasporto e di spedizione. Fra questi c’è da segnalare Shpock.com che, oltre ad essere un sito, è anche un’applicazione per smartphone così da gestire la vendita in modo più semplice. Si tratta di un portale specializzato nell’arredamento dove chiunque può mettere in vendita i prodotti che non utilizza più, traendone un profitto interessante a fronte di una piccola fee di pubblicazione. In alternativa a questo, però, si possono scovare tanti altri siti adatti allo scopo oppure rivolgere la propria attenzione ai social network per vendere su internet.

Sfruttare i social network

Se fino a qualche tempo fa i social erano solo una vetrina, da tempo i più importanti come Facebook e Instagram hanno offerto agli utenti anche la possibilità di vendere direttamente dalle pagine del loro sito. Ovviamente questo canale si sposa perfettamente con le esigenze di quanti vogliono vendere i propri arredi usati ma anche manufatti di falegnameria perché ha un ampio pubblico di riferimento, che può aumentare in modo esponenziale grazie al passaparola e al repost. Anche in questo caso sono previste delle piccole fee per vendere mobili online ma sono sempre convenienti a fronte del servizio che si riceve.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

BigCommerce: come funziona e quali sono i costi


Una delle piattaforme di e-commerce più amate nel mondo è sicuramente BigCommerce, che negli ultimi mesi ha raggiunto la cifra record di 95mila siti che utilizzano le sue funzionalità. Ma perché è così apprezzata e quali sono le caratteristiche del suo funzionamento? Ecco tutto quello che c’è da sapere prima di sceglierla. Che cos’è BigCommerce…


LEGGI

Altri articoli





BigCommerce: come funziona e quali sono i costi


Una delle piattaforme di e-commerce più amate nel mondo è sicuramente BigCommerce, che negli ultimi…


LEGGI


Quanto costa vendere online


Chi decide di intraprendere l’attività di vendita online, partendo da zero oppure affiancando questa soluzione…


LEGGI


E-commerce: vantaggi e svantaggi


Sbarcare nel mercato digitale e iniziare a vendere online sembra la sola soluzione per tutti…


LEGGI