Come migliorare il posizionamento sui motori di ricerca




Ti sei mai chiesto come mai effettuando una ricerca su Google non trovi mai in cima alla lista il tuo sito internet? Se questo accade, sicuramente esiste un problema di posizionamento sui motori di ricerca. Infatti, devi sapere che Google, ma anche gli altri motori di ricerca, funzionano attraverso degli algoritmi che valutano la qualità dei siti, posizionandoli in una classifica che ha un vero e proprio punteggio e ranking.

Ma come si migliora il posizionamento sui motori di ricerca? Per ottimizzare il proprio sito internet bisogna adoperare delle strategie SEO. Il Search Engine Optimization descrive l’insieme delle operazioni e strategie per migliorare l’ottimizzazione e l’indicizzazione di un sito internet all’interno di un motore di ricerca come Google. Attraverso questa guida, scoprirai come strutturare un sito internet in ottica SEO e come migliorare il suo posizionamento.

Cos’è la SEO e come funziona per il posizionamento sui motori di ricerca?

Come abbiamo accennato, la SEO descrive l’insieme degli strumenti e strategie finalizzate a migliorare la posizione di un sito nella classifica di un motore di ricerca, nel momento in cui si immettono delle query. Su Google, ad esempio, inserendo parole o domande, usciranno alcuni risultai, che seguiranno attentamente i criteri degli algoritmi del motore di ricerca. Questi criteri prendono in considerazione diversi aspetti, tra cui:

  • Affidabilità e l’autorevolezza del sito;
  • Sicurezza;
  • Velocità di connessione;
  • Uso delle keyword;
  • Uso dei codici informatici;
  • Architettura del sito;
  • Uso corretto del linguaggio HTML.

Gli aspetti più facili da risolvere sono quelli legati ai contenuti del tuo sito internet. Per migliorare in modo veloce l’indicizzazione e il posizionamento sui motori di ricerca del tuo sito web, dovrai prima di tutto lavorare sui contenuti attraverso quella che viene definita SEO On-Page.

I contenuti scritti hanno un valore immenso per Google, poiché in questi sono inserite le keyword fondamentali per la ricerca della pagina. Per migliorare i contenuti presenti sulle pagine, in ottica SEO, bisogna trovare le parole chiave giuste da inserire al interno dei testi, quelle che corrispondono il più possibile al tema trattato. Per utilizzare le migliori, esistono alcune tools su internet che permettono di effettuare analisi SEO dei competitors, così da trovare le parole chiave più usate ed inserite all’interno dei motori di ricerca.

Inoltre, sono importanti anche concetti che riguardano la formattazione HTML o l’architettura del sito internet: quest’ultimo non deve presentare errori nel caricamento delle pagine o bug e rallentamenti. La velocità di connessione e di caricamento delle pagine deve essere alta, così da far guadagnare maggiori punti al sito, per il ranking di Google.

Posizionamento sui motori di ricerca: non sottovalutare il Link Building ed il SEO Off-Site

Spesso si pensa che le uniche operazioni da effettuare in ottica SEO, per un sito internet, sono quelle riguardanti l’uso delle keyword o la velocità di caricamento delle immagini. La SEO Off-Page, invece, è altrettanto indispensabile, anzi, l’algoritmo di Google assegna un peso maggiore all’autorevolezza e all’affidabilità di un sito, prima ancora che al valore dei contenuti.

Per ottenere maggiore autorevolezza per il tuo sito internet, dovrai applicare la strategia migliore della SEO Off-Page, ovvero la Link Building, che si occupa della reta interconnessa di link che esistono tra un sito ed un altro. Se altri siti internet linkeranno le tue pagine web, il tuo sito guadagnerà maggiore affidabilità; ma non solo, più i siti che inseriscono i link sono autorevoli, migliore sarà il posizionamento finale.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

Aumentare le vendite di un e-commerce con le raccomandazioni sull’e-mail di carrello abbandonato


In uno dei precedenti articoli di questo blog è stato trattato il tema dell’importanza delle raccomandazioni di acquisto da inserire nelle mail di riepilogo ordine. È stata ribadita non solo l’efficacia per migliorare il ROI ma anche il fatto che si tratti di uno strumento per aumentare le vendite completamente gratuito. C’è un’altra opportunità, però,…


LEGGI

Altri articoli





BigCommerce: come funziona e quali sono i costi


Una delle piattaforme di e-commerce più amate nel mondo è sicuramente BigCommerce, che negli ultimi…


LEGGI


Quanto costa vendere online


Chi decide di intraprendere l’attività di vendita online, partendo da zero oppure affiancando questa soluzione…


LEGGI


E-commerce: vantaggi e svantaggi


Sbarcare nel mercato digitale e iniziare a vendere online sembra la sola soluzione per tutti…


LEGGI