Come migliorare il posizionamento Google




Il posizionamento Google è determinato da diversi fattori, tecnici e meno tecnici. Migliorando tutti i fattori che determinato il posizionamento Google, è possibile ottimizzare un sito web a livello SEO, migliorando appunto il suo posizionamento su Google.

Migliorare il posizionamento su Google significa aumentare le possibilità di apparire nei primi risultati di ricerca. Ad influenzare l’apparizione nei primi risultati di ricerca, sono presenti altri fattori che non possiamo controllare, come la presenza di annunci pubblicitari riguardanti una determinata parola chiave.

Tuttavia è possibile fare tutto il necessario per migliorare il posizionamento Google, aumentando la visibilità organica di un sito web o di un sito ecommerce.

La visibilità organica

Per visibilità organica si intende la visibilità di un determinato sito web o sito ecommerce, senza l’utilizzo di annunci pubblicitari a pagamento di nessun tipo.

Ciò significa che il risultato di un determinato sito web, deve apparire nella in alto nella ricerca Google senza spendere soldi in pubblicità. Promuovendo un annuncio con Google Ads, è possibile arrivare immediatamente nei primi risultati della prima pagina dei risultati di ricerca di una determinata parola chiave.

Tuttavia, il metodo Google Ads non è duraturo. Infatti non appena si smette di pagare l’annuncio sponsorizzato, il sito web o sito ecommerce scomparirà dai primi risultati di ricerca Google.

Attraverso la visibilità organica, è possibile mantenere la visibilità per un lungo periodo di tempo, in base al loro di ottimizzazione che è stato svolto per migliorare il posizionamento Google.

Da che cosa dipende il posizionamento Google

Dopo aver capito che cosa significa visibilità organica e quali sono le differenze tra visibilità organica e a pagamento, è arrivato il momento di capire come Google posiziona i risultati di ricerca.

Il posizionamento di un sito web o di un sito ecommerce su Google, è dato da diverse caratteristiche, tecniche e meno tecniche.

Un fattore fondamentale è il corretto utilizzo delle parole chiave all’interno del sito. Google posiziona basandosi sulle parole chiave, ed è quindi necessario utilizzare in modo corretto le parole chiave riguardanti il determinato argomento trattato dal sito web o dal sito ecommerce in questione.

In secondo luogo, il posizionamento Google, è determinato dalle caratteristiche tecniche del sito web o del sito ecommerce, che possono essere ad esempio l’ottimizzazione della velocità, l’ottimizzazione delle immagini e l’utilizzo dei tag semantici all’interno della struttura.

Come migliorare il posizionamento Google

Avendo capito come Google posiziona i risultati di ricerca, è ora possibile capire come migliorare il posizionamento, sfruttando i fattori descritti sopra.

L’ottimizzazione e il corretto utilizzo delle parole chiave è il fattore fondamentale per aumentare la visibilità organica e il posizionamento di un sito web o di un sito ecommerce.

Si tratta di una tecnica che tuttavia richiede del tempo, dato che l’indicizzazione avviene secondo i tempi degli algoritmi Google.

Possedere una sezione blog, dove pubblicare articoli periodicamente, può essere una soluzione eccellente per ottimizzare le parole chiave, dato che più articoli si pubblicano, più il sito web o sito ecommerce può essere trovato su Google con diverse parole chiave.

Si tratta di una strategia che richiede tempo, impegno e dedizione, dato che gli articoli di un blog devono essere scritti in maniera apposita, ripetendo in modo corretto le parole chiave in questione.

In secondo luogo, cosa che non è meno importante, è possibile migliorare la velocità di un sito web o di un sito ecommerce, dato che più un sito web è veloce e più viene apprezzato da Google.

Insieme alla velocità, Google predilige anche l’utilizzo da mobile. Più un sito web è utilizzabile da mobile nel modo corretto, più viene privilegiato da Google, migliorando il posizionamento nei risultati di ricerca. Entrambi questi ultimi due fattori sono di carattere tecnico.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

Aumentare le vendite con un ecommerce utilizzando l’email marketing


Le vecchie e tradizionali forme di pubblicità sono ancora in uso, tuttavia non sono più tanto efficaci come prima e per aumentare le vendite vengono utilizzate nuove strategie. Le persone non sono più interessate a guardare un volantino per strada, ma piuttosto in un momento in cui non guidano sono tentati a prendere il cellulare…


LEGGI

Altri articoli





Dove trovare i migliori siti web per prendere ispirazione


Quando si deve creare un sito web è necessario prendere ispirazione dai migliori siti web…


LEGGI


Come vendere vestiti online


Vendere online è una delle possibilità che sta diventando sempre più veritiera nel mondo di…


LEGGI


Piattaforme ecommerce a confronto


Uno dei metodi più utilizzato per vendere online è l’ecommerce. L’ecommerce permette di aprire un…


LEGGI