Aumentare il rendimento di un sito web analizzando la velocità




Analizzare la velocità di un sito web è fondamentale per diversi fattori. Esistono diversi strumenti gratuiti che permettono di misurare la velocità di un sito web.

Un sito web deve essere veloce per diversi motivi. Da diverso tempo, si parla di velocità e usabilità dei siti web, sopratutto da quando i siti web sono diventati responsive.

La velocità è un enorme fattore che incide sull’usabilità di un sito web, e quindi sull’esperienza di navigazione.

Come analizzare la velocità di un sito web

I principali strumenti per analizzare la velocità di un sito web sono Google PageSpeed e GTmetrix. Sono entrambi strumenti gratuiti che offrono delle analisi dettagliate insieme alle possibili soluzioni.

Dopo aver aperto uno dei due strumenti, basterà incollare nella barra di testo il link del sito web da analizzare e cliccare sul pulsante. In automatico lo strumento analizzerà il sito web.

Entrambi gli strumenti forniscono una lista di problemi che possono essere risolti nel sito web analizzando, mostrando anche le soluzioni.

La velocità di un sito web dipende da diversi fattori, che vengono analizzati da questi strumenti sopra elencati:

  1. Per ottimizzare un sito web, bisogna controllare la pesantezza delle immagini. Più un’immagine è pesante, più la pagina web impiegherà per caricarsi.
  2. Per ottimizzare un sito web, bisogna scegliere e utilizzare un giusto fornitore di hosting. Più l’hosting scelto è di qualità, più il sito è veloce e fruibile da navigare.
  3. Per ottimizzare un sito web, bisogna ridurre la dimensione dei file di cui è composta. Minimizzando i file HTML, CSS e JavaScript, è possibile ridurne notevolmente il peso, permettendo un caricamento più veloce.
  4. Per ottimizzare un sito web, bisogna includere i file di stile CSS e i file di codice JavaScript in fondo alla pagina, per evitare che blocchino il caricamento di altri contenuti della pagina.

Perché è importante analizzare la velocità di un sito web

Ottimizzare un sito web porta numerosi vantaggi:

  1. Ottimizzare un sito web permette di migliorare nei risultati di ricerca. Più un sito web è veloce e ottimizzato, più viene premiato da Google, salendo nei risultati di ricerca.
  2. Ottimizzare un sito web permette di fornire un’esperienza utente migliore agli utenti. Più il sito web è veloce nei caricamenti e più e fluido da scorrere e da navigare, più gli utenti che lo visiteranno saranno contenti dell’esperienza di navigazione.
  3. Ottimizzare un sito web permette di diminuire la frequenza di rimbalzo. Molti più utenti navigheranno il sito in maniera semplice e fluida, evitando quindi di abbandonarlo nel caso di lentezza nel caricamento.

Diventa quindi di assoluta importanza analizzare un sito web e migliorarlo ottimizzandolo costantemente, per garantire un’ottima esperienza di navigazione agli utenti che lo visitano.

Analizzare un sito web è una fase che non ha fine. Si inizia analizzando, si continua migliorando e si riparte analizzando di nuovo le migliorie che sono state apportato. Ciò si trasforma in un loop senza fine se vogliamo, dove si può continuare ad eseguire migliorie al sito web.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Mi occupo della creazione di siti web, della creazione di siti ecommerce e di digital marketing, offrendo un servizio completo a 360 gradi.

Altri articoli







Come aumentare la brand awareness con l’email marketing


Per aumentare la brand awareness in modo soddisfacente, l’utilizzo dell’email marketing rappresenta una potenziale soluzione che consente di raggiungere questo obiettivo. Ecco come. Il permesso del contatto con l’email marketing Spesso si suppone che l’email marketing sia uno strumento che deve essere sfruttato solo ed esclusivamente nel momento in cui il cliente viene conseguito, ovvero […]


LEGGI




Come ottimizzare un sito ecommerce in modo user friendly


Vediamo quali sono le caratteristiche fondamentali che deve avere un sito ecommerce ottimizzato in ottica user friendly. Creare un ecommerce con schede esaustive Il primo punto focale che bisogna tenere a mente è la realizzazione delle schede dei prodotti, le quali devono garantire al cliente la certezza che tutte le informazioni in esse contenute siano […]


LEGGI