Aumentare le vendite di un e-commerce con l’e-mail marketing




Aumentare le vendite è lo scopo principale di ogni e-commerce. Non si tratta certamente di un obiettivo semplice da raggiungere perché la concorrenza è molto agguerrita e gli utenti sempre distratti. Occorre, quindi, individuare gli strumenti più efficaci per attirare la loro attenzione. Uno di questi è l’email marketing: ecco come sfruttarlo.

Che cos’è l’email marketing

L’email marketing è una strategia di comunicazione che sfrutta la potenza della mail come mezzo di contatto. La parola mail, però, non deve trarre in inganno. Questa strategia, infatti, è molto distante dalla pratica della newsletter che ha meno efficacia e soprattutto viene inviata in modo indiscriminato ad una vasta platea di clienti. L’email marketing, invece, se utilizzato nel giusto modo rappresenta uno strumento che consente di creare un rapporto più intimo fra l’azienda e la propria clientela poiché permette di personalizzare il messaggio e far arrivare all’utente la risposta alle sue esigenze. Per raggiungere i suoi scopi, l’email marketing si avvale di due elementi: il contenuto e la mailing list, entrambi di importanza cruciale.

Perché è importante l’email marketing per le vendite

Recenti studi di settore hanno dimostrato che il 46% delle aziende che utilizzano l’email marketing lo ritengono molto efficace, in grado di ottenere un buon livello di ROI. In realtà non è solo il tasso di conversione che fa apprezzare l’email marketing. Per aumentare le vendite sembra non esserci strumento più semplice da gestire, economico nella spesa complessiva, da utilizzare ogni volta che si desidera senza alcun vincolo. Può essere utilizzato per coinvolgere i clienti, informarli su un nuovo prodotto, lanciare una promozione, far sapere di una svendita improvvisa: insomma, è uno dei metodi attraverso i quali è più semplice coinvolgere gli utenti e mantenere sempre alta la loro attenzione dell’e-commerce e su un brand in particolare.

Come sfruttare l’email marketing per aumentare le vendite

Visto l’alto tasso di coinvolgimento, non c’è modo migliore per invogliare i clienti all’acquisto rispetto all’email marketing perché è l’unico strumento in grado di far arrivare un messaggio personalizzato in pochi secondi. È di nuovo in assortimento la taglia giusta di un capo di abbigliamento? La vendita ha molte più possibilità di essere conclusa se viene sollecitata con l’invio di una mail di promemoria che avvisa della nuova disponibilità. Sta per essere lanciata la collezione primavera/estate? Per moltiplicare le visualizzazioni basta dare appuntamenti ai clienti con una mail. Ovviamente per ottenere questi risultati occorre avere a disposizione una mailing list curata e soprattutto un sistema di archiviazione dei dati che consente di mantenere traccia di tutte le informazioni che possono essere utili in tal senso. In ogni caso anche una semplice mail per consentire ai clienti più affezionati di poter usufruire in anteprima dei saldi di fine stagione riuscirà a far schizzare verso l’alto il tasso di conversione.

L’importanza della mailing list per aumentare le vendite

Si è accennato già all’importanza di una mailing list curata nei dettagli. È importante sottolineare che una strategia di email marketing è efficace solo se gli utenti che vi sono inseriti hanno dato esplicito consenso a ricevere comunicazioni dall’azienda. Innanzitutto esistono dei vincoli normativi in tal senso e inviare comunicazioni senza il consenso dell’interessato è una violazione della privacy. Inoltre la sollecitazione risulta efficace solo se l’utente ha comunque già un rapporto di qualche tipo con il brand, altrimenti risultano essere più efficaci altri strumenti di comunicazione, adatti soprattutto a farsi conoscere dai nuovi utenti ma meno per aumentare le vendite.


Condividi l'articolo:



Chi sono


Edoardo Valenza

Edoardo Valenza

Appassionato fin da sempre del mondo web mi sono specializzato nella creazione di siti ecommerce, creazione di siti web e in strategie di digital marketing.

BigCommerce: come funziona e quali sono i costi


Una delle piattaforme di e-commerce più amate nel mondo è sicuramente BigCommerce, che negli ultimi mesi ha raggiunto la cifra record di 95mila siti che utilizzano le sue funzionalità. Ma perché è così apprezzata e quali sono le caratteristiche del suo funzionamento? Ecco tutto quello che c’è da sapere prima di sceglierla. Che cos’è BigCommerce…


LEGGI

Altri articoli





BigCommerce: come funziona e quali sono i costi


Una delle piattaforme di e-commerce più amate nel mondo è sicuramente BigCommerce, che negli ultimi…


LEGGI


Quanto costa vendere online


Chi decide di intraprendere l’attività di vendita online, partendo da zero oppure affiancando questa soluzione…


LEGGI


E-commerce: vantaggi e svantaggi


Sbarcare nel mercato digitale e iniziare a vendere online sembra la sola soluzione per tutti…


LEGGI